Immobile ad un passo dal rinnovo: sarà il più pagato dell’era Lotito

Se vogliamo dare un volto al momento d’oro della Lazio di Inzaghi, non possiamo non usare quello di Ciro Immobile.

Con 15 reti nelle prime 12 apparizioni, il centravanti azzurro è il protagonista indiscusso dell’avvio di stagione super della compagine biancoceleste. Ed ora, dopo la miglior partenza della sua carriera, è pronto a firmare il rinnovo di contratto proposto da Lotito e Tare.

IL PIÙ PAGATO DELL’ERA LOTITO

Immobile è arrivato alla corte di Lotito la scorsa estate, per la modica cifra di 10 milioni di euro. 53 partite e 41 gol dopo, il centravanti di Torre Annunziata è diventato l’uomo simbolo della squadra di Inzaghi, e anche il prezzo del cartellino è salito esponenzialmente.

Immobile ed Inzaghi: i due artefici della super partenza della Lazio
Immobile ed Inzaghi: i due artefici della super partenza della Lazio

Proprio per cautelarsi dalle inevitabili avances al proprio gioiello, la dirigenza capitolina, nei giorni scorsi ha iniziato ad intavolare la trattativa con l’entourage del giocatore. Sul tavolo la proposta di Tare e Lotito per il rinnovo. Trattativa che potremmo definire “lampo”, visto che secondo il Corriere dello Sport le parti sono già arrivate ad un accordo.

Come è apparso oggi sulle colonne del quotidiano romano infatti, Immobile è ad un passo dalla firma sul nuovo contratto, che lo legherà alla Lazio fino al 2022. Non solo, l’attaccante vedrà notevolmente ritoccato il proprio ingaggio, diventando ufficialmente il giocatore più pagato dell’era Lotito.

Quello che leggi ti piace? Allora ti piace OkCalciomercato!

Unisciti a noi —> https://goo.gl/hiGBSo

LASCIA UN COMMENTO