Serie A, i Top e Flop della nona giornata

Questa nona giornata di Serie A non ci ha regalato particolari sorprese: in alto continuano a correre e in basso continuano a fare una fatica tremenda. Dopo 8 vittorie consecutive, Spalletti frena la marcia trionfale del Napoli, Juve e Roma mostrano i denti in trasferta e la Lazio continua a volare sulle ali di Ciro Immobile. Ancora in ritardo il Milan di Montella. Mentre il Benevento entra nella storia della Serie A: nessuno era riuscito a perdere le prime 9 partite.

Giornata da record di espulsioni: sono addirittura 5 i cartellini rossi sventolati dai fischietti nostrani. Il Var intanto si conferma croce e delizia per gli arbitri della Serie A. Fondamentale sulla gomitata di Bonucci, inspiegabilmente inutilizzato nel controverso episodio che ha portato al doppio giallo di Mandzukic.

Andiamo dunque ad analizzare il meglio ed il peggio del week end calcistico con la nostra immancabile classifica sui Top e Flop della giornata di Serie A.

TOP
SAMI KHEDIRA

La Juve fa la voce grossa ad Udine grazie alla tripletta devastante di Sami Khedira. Dopo 1 punto in due partite, la banda di Allegri riprende la rincorsa a Napoli ed Inter. Resta ancora da spiegare questo feeling con la Dacia Arena, teatro del primo hattrick della carriera del tedesco, proprio lui che è stato il primo marcatore nel nuovo impianto. Con un Khedira in queste condizioni, caro Max, chi resta fuori lui o Matuidi?

gif okcalciomercato khedira

SAMIR HANDANOVIC

Spalletti e l’Inter si aggrappano al portierone sloveno e salgono sul carro delle candidate allo scudetto. Sarri “fa il Guardiola” e lo incorona migliore portiere al mondo. Quel che è certo, è che Samir Handanovic è al momento il più decisivo del campionato. Anche sabato ha tenuto a galla i suoi permettendo ai nerazzurri di tornare dal San Paolo con un punticino che vale oro, con uno sguardo alla classifica.

gif okc handanovic

ALEKSANDAR KOLAROV

Sempre a proposito di giocatori decisivi, come non citare Aleksandar Kolarov? 8 presenze in campionato, 2 assist e 2 gol. La statistica impressionante è che entrambi i gol sono stati segnat su calcio piazzato, in trasferta, e sono valsi da soli i 3 punti. Avere in rosa un terzino da così tanti bonus è fondamentale, non solo per il Fantacalcio, ma anche e soprattutto nei match ostici e complicati come quelli di Bergamo e Torino.

gif kolarov okc

FLOP
LEONARDO BONUCCI

L’uomo copertina dei nostri Flop non poteva che essere Leonardo Bonucci. Imperdonabile la gomitata rifilata a Rosi, soprattutto se arriva in un momento nero come quello che sta vivendo il Milan con il suo capitano. Rosso con Var che potrebbe portare alla stangata di 3 giornate, il che vorrebbe dire niente Bonucci contro la Juventus.

gif bonucci okc

UMAR SADIQ

Schierato per la seconda volta consecutiva da titolare, Umar Sadiq ha perso un’altra occasione per dimostrare il suo vero valore. Pescato un numero incredibile di volte in off-side (ben 6), evanescente in fase offensiva (solo 2 tiri, nessuno nello specchio), nervoso (6 falli fischiati) e impreciso (42% di precisione passaggi). Vero che la Roma non era la più facile delle avversarie, ma è altrettanto vero che peggio di così era difficile fare.

FRANCESCO VICARI

Altra occasione persa anche dalla Spal, che in casa contro il Sassuolo è durata meno di 60’. Fatale l’erroraccio di Vicari, che dopo 3 passaggi dal calcio d’inizio perde malamente palla a favore di Politano, che ha gioco facile ad involarsi a rete e firmare lo 0-1 che si rivelerà decisivo. Più decisivo il neroverde o Vicari?

gif vicari OkC

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO