FIFA Awards, Buffon: “Potrebbe essere l’ultima stagione, anche se…”

Nella cerimonia della FIFA svoltasi a Londra Gianluigi Buffon è stato inserito nell’undici ideale della stagione 2016-2017 e nominato addirittura miglior portiere in assoluto: battuti Keylor Navas e Manuel Neuer.

BUFFON: LASCIO, A MENO CHE NON ARRIVI LA CHAMPIONS

Ha ricevuto il FIFA Award come miglior portiere, a quasi quarant’anni: è apparso commosso, emozionato e felicissimo, Gianluigi Buffon. Ai microfoni di Sky Sport ha dichiarato: “Più che commosso ero soddisfatto, felice e orgoglioso di ricevere un riconoscimento per nulla scontato e penso anche meritato per quanto fatto. E’ stata una congestione e un mix di emozioni che poche volte ho provato. Ma alla fine la più grande gioia è stata rappresentata dall’avere piena coscienza e consapevolezza che se non avessi dietro un club così importante e una squadra e dei compagni così forti, non sarei mai potuto arrivare lì. Come dico sempre, la condivisione dei dolori e delle gioie è l’aspetto più bello degli sport di squadra”. A proposito poi del prosieguo della sua carriera, Buffon ha dichiarato: “Questa è la mia ultima stagione e sono abbastanza convinto delle scelte che prendo. Più che altro sono una persona molto serena, nel senso che non ho paura del futuro e di quello che potrà essere la mia vita. La affronto e la affronterò con il desiderio e con l’entusiasmo di mettermi alla prova. Di conseguenza non mi cambierebbe nulla fare uno o due anni in più, non toglierebbe nulla né aggiungerebbe niente a ciò che ho già fatto. Come in tutte le cose cerco un senso, l’unico senso potrebbe darlo la vittoria della Champions League. A quel punto, per cercare di vincere l’Intercontinentale, magari Szczesny una partita me la farà fare… “.

LASCIA UN COMMENTO