Juventus, parla Agnelli: “Fatturato da record. Obiettivo attuale? Settimo scudetto”

In casa Juventus mattinata all’insegna dell’Assemblea degli Azionisti 2017 con Andrea Agnelli a prendere parola per primo. Questo il preambolo del presidente: “Siamo estremamente orgogliosi. Mai nessuno nella storia del calcio italiano ha vinto sei scudetti di fila, il mio ringraziamento per questo risultato sul campo va a tutte le donne e a tutti gli uomini che lavorano per la Juve, senza di loro sarebbe stato impossibile. Questi risultati sono il frutto di impegno e dedizione“.

PANORAMICA SUGLI OBIETTIVI

Ha poi aggiunto: “Ringrazio personalmente Massimiliano Allegri, il quale ha portato avanti un lavoro che per altri sembrava terminato. Puntiamo al settimo successo di fila e ad andare avanti in Europa. A proposito di sfide, ottimi i numeri riguardanti il fatturato: “Ammonta a 411,5 milioni, con un utile storico di 42,6 milioni”.

Intanto, nei mei scorsi, la sede della Juve s’è spostata da corso Galileo Ferraris alla Continassa: “Cambiando luogo, abbiamo introdotto un orario flessibile in stile ‘business company’. Abbiamo come sponsor di maglie Cygames, mentre lo Stadium è sponsorizzato da un’importante azienda come Allianz, senza dimenticare il fresco accordo stipulato con Netflix”.

Agnelli sottolinea come le tematiche nostrane per la Juventus siano prioritarie: “Il nostro primo obiettivo dev’essere vincere in Italia. Abbiamo raggiunto recentemente due finali di Champions League, dobbiamo confermarci sugli stessi livelli. Ci attende, inoltre, una nuova sfida relativa al bando di assegnazione dei diritti sul nostro campionato. Tuttavia, la situazione attuale dei broadcaster italiani non ci lascia fiduciosi. Pensando alla serie A, abbiamo avuto un incremento di più del 44%, passando in pochi anni da 12,8 miliardi a 18,5 miliardi, con 5,7 miliardi di incremento. Dal 2010 al 2016, sostanzialmente la Juventus ha raddoppiato il suo fatturato”.

LASCIA UN COMMENTO