Inter, operazione rinnovi: si tratta con Miranda

Se dopo tanto tempo si vede un’Inter “stabile”, il merito è anche di Joao Miranda

Per “stabile” si intende una squadra con continuità di rendimento e diverse garanzie tecniche. L’inizio di Spalletti è uno dei migliori della storia nerazzurra: è il momento di cementificare il progetto alla base.

INTER AL LAVORO PER IL RINNOVO DI MIRANDA: IPOTESI 2020

Tra i pilastri di questa squadra ci sono Icardi, Handanovic e lo stesso Miranda. I 900 minuti disputati dal centrale in queste prime 10 di Serie A lasciano intuire il ruolo rivestito dal giocatore.

Per il tecnico di Certaldo il 33enne brasiliano è fondamentale per esperienza e saggezza tattica. Insieme a lui la difesa dell’Inter può permettere ai reparti più avanzati di produrre gioco come visto contro la Sampdoria.

Attualmente il contratto di Miranda è in scadenza 2018, ma secondo Sportmediaset la società milanese si sta già muovendo per prolungare il rapporto. L’ipotesi sarebbe quella di un ingaggio valido fino al 2020, volendo sfruttare a pieno le caratteristiche del giocatore per almeno altre due stagioni e permettendogli di guidare la squadra nel suo percorso di “rinascita”.

LASCIA UN COMMENTO