Torino, ultimatum a Mihajlovic: allertato Mazzarri

Dopo un inizio incoraggiante, il Torino si trova in un momento molto complicato. La vittoria manca dal 20 settembre, con la vittoria per 3-2 in casa dell’Udinese. Dopo, sono arrivate tre sconfitte e due pareggi. Troppo poco, per una squadra che era stata costruita quanto meno per la lotta all’Europa League. Sul banco degli imputati è finito ovviamente Sinisa Mihajlovic. Le colpe che ricadono sul mister sono quelle di non aver risolto i problemi difensivi e di non essere riuscito a dare una svolta, inanellando una serie di risultati negativi. Per questo, la prossima sfida in casa con il Cagliari sarà decisiva: se il Toro non dovesse vincere, Cairo procederà con l’esonero.

TORINO, MAZZARRI FAVORITO PER IL DOPO MIHAJLOVIC

Secondo quanto riferisce TMW, per il dopo Mihajlovic il favorito sarebbe Walter Mazzarri. Anzi, si vocifera già di alcuni contatti avviati tra l’ex tecnico dell’Inter e la società granata. Le alternative invece potrebbero essere Paulo Sousa, corteggiato anche dal Milan, o Edy Reja. Entrambi però convincono meno del tecnico toscano.

LASCIA UN COMMENTO