Milan, fiducia in Montella ma c’è l’ombra di Paulo Sousa

Continuano le difficoltà del Milan, reduce dalla sconfitta per 2-0 per mano della Juventus. Non sono certo queste le partite che fanno pendere l’ago della bilancia, anche perché i rossoneri hanno disputato una partita tutto sommato positiva. Il futuro di Montella però resta sempre un rebus. La società continua a dichiarare fiducia nell’allenatore, ma è evidente che serva una svolta. Sono parole che ripetiamo da tempo ma che rispecchiano l’andamento della squadra da inizio stagione. Poca continuità, sia nella singola partita che nel percorso svolto fino ad ora.

MILAN, IDEA SOUSA PER IL DOPO MONTELLA

Come riferisce Il Corriere dello Sport, la dirigenza avrebbe avuto dei contatti con Paulo Sousa. Parliamo solo di contatti dunque, niente di concreto. Eppure, nonostante la fiducia ribadita in Montella, c’è la paura che le cose possano non cambiare. Per questo Fassone e Mirabelli si stanno guardando intorno. L’ex tecnico della Fiorentina non sarebbe entusiasta di iniziare un’avventura a stagione in corso però. Per questo, se la situazione dovesse precipitare, la panchina potrebbe essere affidata ad un traghettatore (si parla di Gattuso). A quel punto a fine stagione si deciderebbe il nome del nuovo tecnico.

LASCIA UN COMMENTO