Kakà, destinazione Cina. Il Milan deve aspettare

La visita a San Siro di ieri sera sembrava un preambolo all’annuncio di un grande ritorno di Kakà

Non da calciatore, ma con un ruolo dirigenziale nel Milan. I tifosi rossoneri però dovranno aspettare prima di poterlo riabbracciare. Il brasiliano infatti, sarebbe vicinissimo ad un club cinese.

KAKÀ VA IN CINA: SU DI LUI IL GUIZHOU HENGFENG

Al termine dell’esperienza con l’Orlando, Kakà sembrava ormai prossimo al ritiro. A 35 anni però è arrivata un’offerta difficile da rifiutare, ovviamente per motivi economici.

Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, il Guizhou Hengfeng vorrebbe a tutti i costi accaparrarsene le prestazioni. Se un ritorno al San Paolo è sempre più improbabile a causa dell’ingaggio del fantasista, la squadra allenata da Manzano può permettersi tranquillamente un investimento del genere.

Con la trattativa ancora in fase di sviluppo, la carriera dell’ex Pallone d’Oro lo allontana ancora una volta dal tanto agognato ritorno al Milan, per dare il via ad una nuova avventura in terra asiatica.

LASCIA UN COMMENTO