Inter, l’affare Ramires diventa complicato

L’Inter vuole fare un colpo “dentro casa” acquistando il centrocampista Ramires dello Jiangsu Suning, l’altra squadra del gruppo del patron dei nerazzurri.

Da tempo si parla di un suo passaggio nel capoluogo lombardo a gennaio, ma ad oggi si complica tutta la questione, visto che lo stesso Suning non ha affermato ancora di voler cedere il miglior giocatore del club cinese all’Inter. Le sue direttive si aspettano da tempo e si fanno attendere troppo ancora secondo i tifosi nerazzurri.

ANCORA TUTTO DA VEDERE

Il club nerazzurro sta cercando da tempo un centrocampista per soddisfare le volontà di Spalletti in termini di mercato. Sabatini aveva pensato al 30enne brasiliano in forza allo Jiangsu per portare a termine un affare “interno” senza un’emorragia troppo consistente dalle casse interiste. Sebbene Suning inizialmente fosse entusiasta di tale affare, oggi la Gazzetta dello Sport riporta invece che il patron di inter e Jiangsu sembra non voler privare il club cinese del suo giocatore migliore, pertanto l’affare si complica decisamente.

LASCIA UN COMMENTO