Europa League, le probabili formazioni di Milan, Atalanta e Lazio

Siamo arrivati anche all’ultima gara della fase a gironi di Europa League. Oltre al Napoli, arrivato dalla Champions, tutte le italiane saranno presenti ai sorteggi per i sedicesimi. Andiamo dunque a vedere quali saranno i match, con le relative probabili formazioni.

LAZIO, SPAZIO AI GIOVANI CON LO ZULTE WAREGEM

Con il primo posto blindato, Inzaghi proverà una Lazio sperimentale in Belgio contro lo Zulte Waregem. Inoltre potrebbe essere la volta buona per rivedere Felipe Anderson, alle prese con problemi fisici dall’estate scorsa.

Zulte (4-2-3-1): Leali; De Fauw, Walsh, Baudry, Madu; De Sart, Coopman; Cordaro, Kaya, Kastanos; Saponijc. All: Dury.

Lazio (3-5-2): Vargic; Bastos, Luiz Felipe, Patric; Lukaku, Crecco, Miceli, Murgia, Basta; Caicedo, Palombi. All: S. Inzaghi.

L’ATALANTA A CACCIA DEL PRIMO POSTO

L’Atalanta vuole completare il capolavoro europeo, qualificandosi come prima nel “girone di ferro”. Per farlo dovrà battere il Lione questa sera, oppure pareggiare per 0-0 o 1-1. Per questo Gasperini opterà per la formazione tipo, con Papu Gomez e Petagna avanti. Dietro le punte invece agirà l’ottimo Cristante.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Petagna, Gomez. All.: Gasperini.

Lione (4-2-3-1): Lopes; Rafael, Marcelo, Diakhaby, Mendy; Tousart, Ndombélé; Cornet, Fekir, Depay; Mariano. All.: Genesio.

MILAN, AMPIO TURNOVER CON IL RIJEKA

Anche Gattuso, forte del primo posto nel girone, farà ricorso ad un ampio turnover contro il Rijeka. Il neo tecnico del Milan lascia a casa Donnarumma, Rodriguez, Kessie, Suso e Bonaventura. Ci saranno invece Storari, Zapata, Antonelli, Locatelli e l’esordio per il giovane Zanellato.

Rijeka (4-2-3-1): Sluga; Vesovic, Zuparic, Puncec, Zuta; Pavicic, Males; Acosty, Puljic, Kvrzic; Gavranovic. All. Kek
Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Paletta, Romagnoli; Calabria, Locatelli, Biglia, Zanellato, Antonelli; André Silva, Cutrone. All. Gattuso.

LASCIA UN COMMENTO