Donnarumma, il PSG che non molla e quella clausola che non c’è

Tutti voi ricorderete il clamore che fece la vicenda relativa al rinnovo di Gigio Donnarumma. Prima Raiola dichiarò che il ragazzo non avrebbe rinnovato con il Milan, poi la faraonica offerta del PSG e infine la firma sul contratto rossonero. Nel mezzo le contestazioni dei tifosi nei confronti del ragazzo, nel momento in cui sembrava vicino all’addio. Con il ricchissimo rinnovo, la telenovela sembrava essersi chiusa con un lieto fine. La situazione però potrebbe cambiare da qui a giugno.

MILAN, IL PSG ANCORA SU DONNARUMMA: LA CLAUSOLA NON ESISTE

Secondo quanto riferisce Sky Sport, il PSG non vuole mollare la presa per Donnarumma. I contatti tra Raiola ed il club francese sono continui e la situazione è in divenire. La novità però sembra essere un’altra: quel documento sulla clausola rescissoria non sarebbe mai stato firmato. Questa può essere un’arma a doppio taglio. Da una parte il Milan può decidere di rifiutare eventuali offerte dei francesi. Dall’altra però, specialmente nel caso di problemi economici, i rossoneri potrebbero essere costretti ad accettare offerte, anche inferiori rispetto alle richieste iniziali. Anche per questo diventa fondamentale raggiungere l’Europa. La Champions ora è un miraggio, ma l’Europa League sembra essere alla portata e quanto mai necessaria.

LASCIA UN COMMENTO