Watford, ag. Okaka: “Vuole andarsene”. E sul ritorno in Italia…

Due presenze in Premier League, di cui una da subentrato, e un gol. Sono questi i numeri di Stefano Okaka nel nuovo Watford di Marco Silva. L’allenatore portoghese, erede di Mazzarri sulla panchina degli Hornets, non è convinto delle qualità dell’attaccante umbro, e lo scenario che si profila per gennaio non lascia spazio a molte interpretazioni.

“STEFANO VUOLE DIMOSTRARE CHE GIOCATORE È”

A tal proposito Carlo Okaka, fratello e agente dell’ex centravanti dell’Anderlecht, ha dichiarato ai microfoni di TMW: “È chiaro che Stefano voglia andarsene per giocare, per dimostrare che giocatore è da qui a fine carriera. Non gioca per scelta tecnica dell’allenatore. Un ritorno in Italia? Non credo, vuole rimanere in Premier”.

Offerte dalla Serie A, però, potrebbero arrivare, soprattutto considerata la disponibilità del Watford a lasciar andare Okaka ad un prezzo ragionevole.

LASCIA UN COMMENTO