Caso Donnarumma, il Milan prende posizione: “Dialogo sempre aperto”

Con poche righe sul proprio sito ufficiale il Milan prende posizione sul caso Donnarumma. Il portiere rossonero è tornato al centro delle polemiche a causa della presunta richiesta di Mino Raiola di annullare il contratto firmato in estate, richiesta dovuta ad atti di “violenza morale” subiti da Gigio. Poca chiarezza sulla situazione, così la società ha diramato un comunicato ufficiale.

“GIGIO È UN PATRIMONIO DEL CLUB”

“Gigio è un patrimonio del Club, sia sportivo (è reduce da ottime parate contro Torino e Bologna) che economico. Tutto questo è valorizzato da un contratto fino al 2021 e rafforzato da un dialogo sempre aperto e positivo fra il giocatore e il suo allenatore, fra il giocatore e il direttore sportivo rossonero Mirabelli. Stabilito questo come ha già avuto modo di affermare proprio Rino Gattuso ieri, il Milan è concentrato adesso solo sul campo. È lì che la squadra rossonera deve continuare a lavorare per tornare grande. Non è questo il tempo del mercato, ma solo ed esclusivamente del campo”.

La speranza del Milan è che il caso venga archiviato a breve, riportando un minimo di serenità ad un ambiente già di per sé incupito dai risultati della squadra prima guidata da Montella e adesso da Gattuso.

LASCIA UN COMMENTO