PSG, Pastore allo scoperto: “L’Inter mi piace e ci sono stati contatti”

Javier Pastore smette di nascondersi e dice la sua sul possibile trasferimento dal PSG all’Inter. Dopo le dichiarazioni dell’agente in occasione del match contro il Caen, indicative sulla partenza del trequartista argentino, è il diretto interessato a prendere posizione ai microfoni di Mundo D.

“SABATINI È UN AMICO”

“Le voci sull’Inter? Il mio agente ha avuto alcuni contatti con loro ma senza raggiungere un accordo. È un club che mi piace molto, e andare in Italia è ciò che mi piacerebbe fare se dovessi andarmene dal PSG. Walter Sabatini è colui che mi ha portato a Palermo: è un amico, perciò parliamo spesso, ma non c’è niente di più. Ho letto che avrei già detto addio ai miei compagni, ma è una bugia. Ho sempre pensato fare il meglio che posso per il PSG. Nelle ultime partite ho giocato molto e sono felice, ho ancora un anno e mezzo di contratto qui e sono molto tranquillo. Volevo giocare di più e adesso sta succedendo: queste sono decisioni del mister, io devo fare solo del mio meglio per scendere in campo il più possibile”.

Dalle parti di Appiano Gentile cresce la fiducia: l’obiettivo numero uno per rinforzare il reparto offensivo potrebbe arrivare davvero.

LASCIA UN COMMENTO