Chievo, Inglese in attesa: “Napoli? Prima o poi…”

Aurelio De Laurentiis non ha dubbi: Roberto Inglese si trasferirà al Napoli a gennaio. I partenopei hanno acquistato l’attaccante del Chievo il 31 agosto, per poi lasciarlo in prestito a Verona per tutta la stagione in corso. In teoria.

Già, perché poi a cambiare i piani degli azzurri ci ha pensato il nuovo crack del ginocchio di Arek Milik, costretto alla seconda operazione al legamento crociato in appena due stagioni. Da ciò l’impellente necessità di un nuovo attaccante.

“VEDRÒ DOVE ARRIVANO I MIEI LIMITI”

In attesa di novità proprio Inglese ha detto la sua ai microfoni di La Repubblica: “Sono di proprietà del Napoli, prima o poi andrò lì. Non so se a gennaio o a giugno. Non so se sarò all’altezza, proverò a fare un passo in più e vedere dove sono i miei limiti”.

Dichiarazioni prudenti di un ragazzo che a 26 anni si prepara al grande salto in una delle primissime squadre del calcio italiano.

LASCIA UN COMMENTO