Inter, Pinamonti offerto al Bologna per arrivare a Verdi

Il calciomercato invernale ha aperto i suoi gelidi battenti da qualche giorno ormai e l’Inter, impegnata nella corsa alla Champions League, vuole sfruttare le infinite vie di Walter Sabatini per regalare a Luciano Spalletti una rosa più competitiva.

Dopo aver piazzato il colpo Lisandro Lopez (arrivato in prestito con diritto di riscatto fissato a 10 milioni dal Benfica), i nerazzurri hanno orientato le loro mire su Simone Verdi, ex calciatore del Milan attualmente in forza al Bologna di Roberto Donadoni.

INTER: PINAMONTI PER VERDI MA IL BOLOGNA RIFIUTA

Battere la concorrenza agguerrita del Napoli inserendo nella trattativa un giovane Primavera dal futuro radioso. L’Inter di Piero Ausilio ha provato a giocare il jolly cresciuto in casa: conguaglio economico più l’inserimento nella trattativa di Andrea Pinamonti, attaccante classe ’99 svezzato nel vivaio a tinte nerazzurre di Milano. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’Inter ha provato ad inserire il giovane calciatore nella trattativa per Verdi. La punta italiana non sta trovando molto spazio in prima squadra e diversi club di Serie A e Serie B si sono fatti avanti per prelevare, a titolo temporaneo, il talentuoso calciatore. Gli uomini mercato dei milanesi, quindi, hanno tentato di aggiungere al denaro cash anche Pinamonti nel tentativo estremo di battere il Napoli del duo GiuntoliSarri. Il Bologna, sempre secondo il quotidiano sportivo, avrebbe rispedito al mittente la proposta arrivata da Milano rifiutando, di fatto, i servigi sportivi dell’attaccante Primavera.

Nuovi sviluppi sono attesi nelle prossime ore: l’Inter, più indietro rispetto ai partenopei, non molla la pista Verdi…

 

LASCIA UN COMMENTO