La Juve e il centrocampo del futuro: quasi fatta per Praet, ipotesi Pellegrini

Riprendono gli affari tra Juventus e Sampdoria, nonostante non si fossero lasciate benissimo dopo il “caso” Patrik Schick, prima comprato e poi stoppato dalla dirigenza bianconera dopo le visite mediche e i problemi al cuore.

LA JUVENTUS BLOCCA PRAET: ACCORDO VICINO

Adesso, sembra che i bianconeri, sempre attenti per il futuro, soprattutto quello dei giovani, abbiano piazzato un colpo in casa blucerchiata, assicurandosi, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, le prestazione di Dennis Praet, talento belga che tanto bene sta facendo.

Arrivato alla Sampdoria nell’estate del 2016 dall’Anderlecht per 10 milioni di euro, piaceva molto anche all’Inter, che rischia però di vedersi anticipata dalla manovra dei bianconeri. Non è ancora chiaro quanto la Juventus lo pagherà, ma l’accordo è vicino. La clausola di rescissione di Praet è di 25 milioni di euro, l’operazione però potrebbe chiudersi anche con formule diverse, anche se la cifra non dovrebbe di certo spaventare la dirigenza bianconera.

Altro profilo che interessa, e non poco, per il centrocampo bianconero è quello di Lorenzo Pellegrini. Il jolly della Roma avrebbe una clausola di 25 milioni di euro, e questo intrigherebbe Marotta e compagnia bella, sempre “attenti” a questo tipo di operazione. Monchi proverà a blindarlo, anche perchè sul giovane centrocampista, sempre più in rampa di lancio, c’è anche l’interesse del Manchester City.

LASCIA UN COMMENTO