Lazio, Tare ricorda: “Rifiutati 70 milioni per Milinkovic-Savic. Dal Real…”

I migliori club del mondo guardano in casa Lazio e non lo fanno solo per cogliere l’occasione de Vrij, destinato a lasciare i biancocelesti a parametro zero. I vari PSG, Manchester United, Manchester City, Chelsea e Real Madrid osservano con attenzione anche Sergej Milinkovic-Savic, uno dei più forti centrocampisti dell’intera Serie A.

“VOGLIAMO LA LAZIO SIA UN PUNTO DI ARRIVO”

Prima della sfida contro il Sassuolo a Premium Sport Igli Tare, ds del club capitolino, ha dichiarato: “Non penseremo al mercato fino a fine stagione: dobbiamo concentrarci sugli obiettivi di campo. Su Sergej non saprei fare valutazioni, ma 70 milioni sono troppo pochi, li abbiamo già rifiutati quest’estate. Ad ogni modo, dal Real fino ad ora non è arrivato nessun segnale. Qualche cessione, se ci sarà, sarà solo per cercare di migliorare ulteriormente il gruppo o per risolvere questioni economiche, ma vogliamo che la Lazio sia un punto di arrivo per i calciatori”.

Previste offerte superiori ai 100 milioni per il serbo: molti lo paragonano a Pogba, probabile che il suo prezzo sia vicino a quello dell’ex giocatore della Juventus oggi allo United.

LASCIA UN COMMENTO