Milan, Fassone: “Crediamo alla Champions. Il futuro di Donnarumma è qui”

All’indomani della convincente vittoria ai danni della Roma, torna a parlare Marco Fassone. L’amministratore delegato del Milan ha toccato diversi argomenti, dalla Champions League al futuro di Donnarumma, passando per Gattuso. Quest’ultimo ha avuto il merito di rigenerare una squadra spenta e quasi rassegnata. Riportiamo di seguito le parole di Fassone a Radio Rai Uno.

MILAN, FASSONE: “GIÙ IL CAPPELLO DAVANTI AL LAVORO DI GATTUSO”

Fassone commenta così questi primi mesi di Gattuso sulla panchina del Milan:

Gattuso ha fatto le cose semplici, quelle che un allenatore con più esperienza di lui avrebbe fatto. Forse non ce lo aspettavamo neanche noi e dobbiamo toglierci il cappello davanti al suo lavoro. Devo fare i complimenti anche a Mirabelli che mi ha spinto a fare questa scelta“.

SUL SOGNO CHAMPIONS…

Fassone crede ancora nell’obiettivo Champions League, che fino a poco tempo fa sembrava sfumato:

Bisogna crederci perché nel calcio non bisogna mai dire mai. Da un lato ci vuole la prudenza del manager, dall’altro ci vuole l’ottimismo del gruppo che deve credere nelle imprese che paiono impossibili. I ragazzi hanno voglia, guardiamo lontano“.

“IL FUTURO DI DONNARUMMA È AL MILAN”

E sul tanto chiacchierato futuro di Gigio Donnarumma, Fassone ha le idee chiare:

Io penso che il suo futuro sia qui. Ama il Milan ed è il futuro del calcio italiano. Ha festeggiato ieri 19 anni con 100 presenze in Serie A. La nostra volontà è tenerlo, speriamo che sia anche la sua volontà“.

LASCIA UN COMMENTO