Rivoluzione Malagò: tutto su calciomercato, Serie A e Lega

Si è svolta a Roma la riunione della Lega Calcio, in cui l’ordine del giorno era senz’altro trovare delle nuove date per le gare rinviate a causa della tragedia che ha colpito Davide Astori. Di questo ha parlato il presidente del CONI e commissario della stessa Lega Calcio, Giovanni Malagò. Si è discusso poi anche di altre tematiche importanti come la chiusura anticipata del calciomercato ed il nome del prossimo presidente di Lega.

MALAGÒ: “ECCO QUANDO SI RECUPERANO LE GARE DI SERIE A”

Gianni Malagò ha dato la seguente comunicazione:

Le partite non giocate nella giornata di domenica si recupereranno il 3 e il 4 aprile, mentre la data di Milan–Inter è in attesa dei risultati del Milan in Europa League“.

Insomma, si recupera il 3 e 4 aprile e non a metà marzo come si poteva pensare. Per il derby invece bisognerà attendere i risultati del Milan in Europa League.

DECISE LE NUOVE DATE DEL CALCIOMERCATO

In Lega si è discusso anche dell’inizio e della fine del calciomercato, sia estivo che invernale. La novità è che entrambe le sessioni chiuderanno prima. Quella estiva terminerà il 18 agosto; quella invernale il 18 gennaio. Novità importante, visto che finalmente il calciomercato non sarà più in corso all’inizio della stagione.

MALAGÒ: “RAGGIUNTO L’ACCORDO SUL NUOVO PRESIDENTE DI LEGA”

Inoltre è stato trovato l’accordo tra i club sul nome proposto da Malagò come nuovo presidente di Lega: si tratta di Gaetano Miccichè.

SERIE A: SI INIZIA IL 19 AGOSTO; IL 26 MAGGIO LA FINE

Il 19 agosto, giorno dopo la chiusura del mercato, andrà in scena la prima giornata di Serie A. Ci saranno inoltre tre partite durante le festività natalizie: 22, 26 e 29 dicembre. In questo modo poi ci sarà una sosta fino al 20 gennaio. Il campionato terminerà il 26 maggio. Novità anche in Coppa Italia: un sorteggio deciderà chi giocherà in casa ogni turno “secco”.

MALAGÒ: “RINNOVATO IL CONTRATTO DI ASTORI”

Infine una bella notizia riguardante il gesto della Fiorentina di rinnovare il contratto ad Astori:

La Fiorentina ha rinnovato il contratto ad Astori. L’ingaggio andrà alla famiglia. Un gesto molto apprezzabile quello di Diego e Andrea Della Valle che hanno comunque rinnovato il contratto di Davide Astori, con l’importo che sarà devoluto alla compagna e alla figlia“.

Ma la Fiorentina non conferma: possibile un’iniziativa in favore della famiglia dell’ex capitano viola, ma per adesso niente di deciso.

LASCIA UN COMMENTO