Pato: “Tornare in Europa? Non escludo nulla”

Tutti noi ci ricordiamo di Alexandre Pato, ex promessa del Milan. Il brasiliano fu una scommessa di Galliani e Berlusconi. Promessa mantenuta solo in parte, dato che poi il “papero” si è perso per strada, anche a causa di molti problemi fisici. Dopo aver girato il mondo tra Europa e Brasile, l’ex Villareal ha deciso di trasferirsi in Cina. A gennaio dello scorso anno infatti il Tianjin Quanjian gli offrì un contratto da 6 milioni a stagione.

TIANJIN, PATO: “POTREI TORNARE IN UN CAMPIONATO DI ALTO LIVELLO”

Globoesporte riporta le dichiarazioni di Pato sul proprio futuro. Sappiamo che il campionato cinese abbia poco appeal e chissà che l’ex Milan non l’abbia già capito. Ecco le sue parole:

Il futuro è difficile da programmare, soprattutto nel calcio. Vedremo, ma non escludo di tornare a giocare in Europa o in un campionato di alto livello“.

Insomma, a soli 29 anni Pato ha già scelto di ridimensionarsi andando in Cina. Ma se il fisico lo consentirà sarà ancora in tempo per cambiare idea e rimettersi in gioco ad alti livelli. Sono proprio di poco tempo fa le sue dichiarazioni su un suo ritorno proprio al Milan, affermando che ne sarebbe entusiasta.

LASCIA UN COMMENTO