Cagliari nei guai: sospeso per doping Joao Pedro

Settimana nera per il Cagliari. Dopo la tragica scomparsa di Davide Astori, ex rossoblu, che ha spinto la società a ritirare la maglia numero 13, Joao Pedro finisce sotto l’occhio del ciclone. Il trequartista brasiliano è risultato positivo all’idroclorotiazide, un diuretico, al test antidoping al quale è stato sottoposto da Nado Italia dopo Sassuolo-Cagliari dell’11 febbraio scorso. Stesso risultato anche dal test della settimana successiva al termine di Chievo-Cagliari. Immediata la sospensione del giocatore da parte del Tribunale Nazionale Antidoping.

IL COMUNICATO

“La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare Joao Pedro Gerardino Dos Santos Galvao (tesserato FIGC) riscontrato positivo alla sostanza Idroclorotiazide a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della Manifestazione di calcio Campionato Serie A ‘Sassuolo – Cagliari’ svoltasi a Reggio Emilia l’11 febbraio 2018”.

LASCIA UN COMMENTO