Milan, Fassone: “Il rinnovo di Gattuso arriverà”

Con l’arrivo di Gattuso, il Milan ha mostrato quel cambio di passo più volte richiesto da società e tifosi. Dal suo arrivo le statistiche sono impressionanti: 21 partite disputate dai rossoneri e circa 2 punti a partita. Una media da Champions League, che ha ridato speranze ai tifosi proprio in ottica quarto posto. L’ultima posizione utile per la massima competizione europea per club dista 6 punti, con una gara da recuperare. La dirigenza non può che essere soddisfatta, come confermato dall’ad rossonero, Marco Fassone.

MILAN, FASSONE: “GATTUSO HA DIMOSTRATO QUELLO CHE DOVEVA DIMOSTRARE”

Fassone, poco prima di Arsenal-Milan ha parlato proprio del futuro di Gattuso. Queste le sue dichiarazioni, riportate da Sportmediaset:

Bisogna trovare il momento giusto e penso che arriverà presto. Rino non deve dimostrare niente dopo performance impressionanti. Non esiste un traguardo prefissato con lui. Con lui e Mirabelli c’è un rapporto molto, molto buono. Gattuso ha dimostrato quello che doveva dimostrare. Le performance fino a questo momento sono impressionanti, una media di 2.07 punti a partita in campionato. Poi ci sono dei tempi che burocrazia e altre esigenze del club mi impongono di rispettare, ma non in relazione ai risultati che deve ottenere. Nella vita bisogna trovare la settimana in cui va bene parlare, in cui non ci sono tanti impegni. Bisogna trovare il momento giusto e penso che arriverà presto“.

Insomma, anche la dirigenza, così come i tifosi, si è convinta che Gattuso sia l’uomo giusto per guidare la squadra. Il rinnovo pertanto non può essere ormai alle porte.

 

LASCIA UN COMMENTO