Manchester United, ufficiale la rescissione di Ibrahimovic: andrà negli USA

L’avventura di Zlatan Ibrahimovic al Manchester United non è andata come ci si aspettava. O meglio, era iniziata positivamente, con tanti gol nella prima parte della scorsa stagione. Poi l’infortunio al crociato in Europa League, che lo ha tenuto fuori circa 6 mesi. In questo lasso di tempo sono cambiate tante cose, che hanno spinto Mourinho a non considerare più lo svedese una prima scelta. I numeri lo testimoniano: per l’ex PSG appena 7 presenze in stagione ed una sola rete. Inevitabile dunque che le strade si dividessero.

UFFICIALE: IBRAHIMOVIC RESCINDE CON IL MANCHESTER UNITED

È arrivata l’ufficialità della rescissione del contratto da parte di Ibrahimovic con il Manchester United. Mourinho ha dato l’ok all’operazione, che permetterà dunque ad Ibra di poter trovare una nuova sistemazione. Espn riporta addirittura che il bomber, classe 1981, avrebbe già un accordo con i Los Angeles Galaxy. Pare che le firme possano arrivare la settimana prossima, dopodiché il giocatore potrà immergersi in una realtà totalmente nuova.

LASCIA UN COMMENTO