Valencia, ag. Kondogbia: “Non vuole tornare all’Inter”

Dopo un’esperienza a dir poco deludente all’Inter, Geoffrey Kondogbia sembra essere rinato a Valencia. Qui per lui sono arrivate fino ad ora 29 presenze, condite da 4 gol e 4 assist. Le prestazioni fornite dal francese, hanno convinto la dirigenza a riscattare il giocatore. O comunque a provare a farlo. Ne è tornato a parlare l’agente, Daniel Perez.

INTER, PEREZ: “KONDOGBIA VUOLE IL VALENCIA”

Dal suo arrivo in Spagna, Kondogbia è diventato imprescindibile ma anche il giocatore si è ambientato egregiamente. Tanto che il ritorno a Milano è un’idea lontana dai pensieri di società e giocatore. Ecco le parole di Perez a riguardo:

L’Inter non può cambiare le carte in nessun modo. Una delle cose che il dirigente Alemany si è voluto assicurare era che il coltello dalla parte del manico lo tenesse il Valencia. Era quello che voleva il giocatore ed è quello che vuole ancora adesso: uscire dal’Inter“.

Parole forti dunque, che ben definiscono la differenza sostanziale tra le due esperienze dell’ex Monaco: il Kondogbia di Valencia sembra un altro giocatore rispetto a quello visto lo scorso anno.

INTER, LA CESSIONE DI KONDOGBIA AVVICINA IL RISCATTO DI CANCELO

Va detto però che ai nerazzurri non dispiace più di tanto questa situazione. La cessione di Kondogbia infatti frutterebbe alle casse del club circa 25 milioni di euro. Cifra che permetterebbe di coprire buona parte del riscatto di Joao Cancelo. Il terzino portoghese, nel giro di un paio di mesi è passato da oggetto misterioso ad arma di Spalletti. Dunque il riscatto del giocatore sembra più vicino, anche per motivi economici sopra descritti.

LASCIA UN COMMENTO