Napoli, senti Cannavaro: “Ciclo azzurro sta finendo”

Paolo Cannavaro ha lasciato l’Italia dopo aver appeso gli scarpini al chiodo. Così è sbarcato in Cina, da tecnico, per entrare nello staff del fratello Fabio. In ogni caso, Cannavaro jr è stato a lungo capitano del Napoli e poi simbolo del Sassuolo: ne ha parlato sulle colonne de Il Mattino.

CANNAVARO SUL NAPOLI: “SARÀ UN’ESTATE DI CAMBIAMENTI”

Queste le sue dichiarazioni: “Napoli da Scudetto? Il calcio è fatto di cicli. E questo mi sembra alla fine. Ma per ragioni di carta di identità: Mertens, Callejon, Albiol ma anche Hamsik credo che non possano dare molto di più. Non vorrei che ci trovassimo alla vigilia di una mini-rivoluzione. Se Sarri può lasciare? Non ne ho la più pallida idea. Non potrei averla se stavo a Sassuolo, figurarsi da qui. Parlare di un nuovo ciclo non vuol dire parlare di un nuovo allenatore. La mia impressione è che la prossima sarà una estate di cambiamenti. E quindi poi bisognerà attendere per essere di nuovo competitivi per il titolo”, ha detto Cannavaro in merito ai partenopei.

LASCIA UN COMMENTO