Milan, Gattuso sul rinnovo: “O siamo sicuri tutti o si aspetta”

Nella conferenza stampa di vigilia di Milan-Inter non mancano le solite domande a Gennaro Gattuso sul rinnovo di contratto che dovrebbe firmare a breve. L’allenatore rossonero ha convinto tutti e per il prolungamento in questione si attende soltanto l’annuncio ufficiale della società. Di fretta, però, non ce n’è. Questo emerge dalle dichiarazioni del diretto interessato.

“NON MI SENTO SOLO L’ALLENATORE”

“Non mi piace perdere del tempo a parlare quando c’è un lavoro da fare. O siamo sicuri tutti quanti o si aspetta. La priorità non è il mio contratto ma fare più punti possibili e valorizzare la squadra. Io sono convinto? Sono nato convinto. Mi è stata data una grande possibilità e sento grande pressione. Non mi sento solo l’allenatore: io sono presidente, capo ultras, magazziniere. A casa mia si dice che quando si parla una, due volte, alla terza è già troppo”.

LASCIA UN COMMENTO