Milan, ufficiale: posticipata la prima porzione di aumento di capitale

Di buone notizie da tutto ciò che gravita attorno a Yonghong Li i tifosi del Milan non ne ricevono da diverse settimane. Il presidente rossonero continua ad essere sotto accusa per i problemi economici delle sue società cinesi e, come si legge sul sito ufficiale del Milan, per i primi 10 milioni di euro dell’aumento di capitale da 37,4 bisognerà attendere il 13 aprile.

IL COMUNICATO

“Egregi Azionisti,
Facciamo riferimento all’informativa agli azionisti di Associazione Calcio Milan S.p.A. relativa all’aumento di capitale delegato.

Per mezzo della presente, segnaliamo che – a causa di un eccessivo prolungamento dei tempi di iscrizione dell’Offerta in Opzione da parte del competente Registro delle Imprese – detta Offerta in Opzione risulta iscritta a far data dal 29 marzo 2018.

In conseguenza di quanto precede, si segnala che il termine ultimo per l’esercizio da parte degli azionisti della Società del proprio diritto di opzione per la sottoscrizione delle Azioni Milan risulta posticipato al 13 aprile 2018 (compreso). Pertanto, il Modulo di Adesione potrà essere consegnato da ciascun azionista con le modalità già indicate entro e non oltre il 13 aprile 2018 alle ore 17.

Fermo quanto precede, resta confermato quanto già previsto nell’Informativa agli Azionisti.

Cordiali saluti,

AC Milan S.p.A.”.

LASCIA UN COMMENTO