Napoli, clamoroso De Laurentiis: “Cristiano Ronaldo offerto anche a noi”

Da molti definito come il colpo del secolo, l’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha creato un’attenzione mediatica senza precedenti. Per una settimana intera non si è parlato d’altro, oscurando letteralmente tutte le altre trattative di mercato. La Juventus ha dato prova della sua eccelsa organizzazione societaria, riuscendo a fare un investimento di proporzioni macroscopiche. Eppure, non sembra essere stata l’unica società a cui sarebbe stato proposto il fuoriclasse portoghese. A dircelo è Aurelio De Laurentiis.

NAPOLI, DE LAURENTIIS: “OFFERTO RONALDO MA CIFRE TROPPO ALTE”

Il presidente del Napoli, ha lasciato delle dichiarazioni che hanno dell’incredibile:

Mi telefonò il suo procuratore, Mendes. Abbiamo formulato anche la nostra offerta e avremmo pagato CR7 con le percentuali sugli incassi successivi garantiti dal suo arrivo. I 350 milioni che investirà la Juve sono oltre la nostra portata, avremmo rischiato di spingere il club verso il fallimento

Insomma, forse il rimpianto di aver potuto sognare anche solo per un momento un fenomeno come Ronaldo, ma la consapevolezza di essere comunque considerata una squadra degna di avere un giocatore di questo calibro.

LASCIA UN COMMENTO