È fatta per Malcom alla Roma, anzi no: si inserisce il Barcellona

Dopo una trattativa durata alcuni giorni, la Roma aveva chiuso per Malcom. Il brasiliano, classe 1997, era l’esterno destro che serviva a Di Francesco, che in quel ruolo poteva contare solo su Under. In serata l’ormai ex giocatore del Bordeaux sarebbe dovuto arrivare a Roma per poi svolgere domani le visite mediche.

MALCOM ALLA ROMA, TUTTO FATTO

Come riferisce Sky Sport, la Roma aveva convinto il Bordeaux a cedere il proprio gioiello per circa 36 milioni di euro. In particolare, sarebbero stati 32 di parte fissa e 4 di bonus. Inoltre era stato trovato un punto d’incontro anche sulla modalità di pagamento. Infatti, l’accordo prevedeva un pagamento dilazionato in meno rate rispetto all’offerta iniziale. L’ingaggio del ragazzo avrebbe dovuto aggirarsi intorno ai 2,5 milioni di euro per i prossimi quattro anni. A riferirlo era Sportmediaset.

L’INSERIMENTO DEL BARCELLONA SORPRENDE MONCHI

Tutto fatto, poi però, sul più bello, l’inserimento del Barcellona. I blaugrana sarebbero disposti a versare 41 milioni di euro nelle casse del Bordeaux per il giocatore, che non è salito sul volo per Roma. Il club francese, che nel pomeriggio aveva annunciato l’accordo con i giallorossi, vuole capire le reali intenzioni dei campioni di Spagna e per questo ha bloccato Malcom. Sorpreso Monchi che però non molla un obiettivo che in sostanza era stato raggiunto.

LASCIA UN COMMENTO