Asse Milan – Juventus, non solo Bonucci: si decide il futuro di altri 4

L’asse tra Juventus e Milan non è mai stato così caldo. Da qualche giorno infatti le due società hanno iniziato a parlare di più giocatori. Infatti il nuovo direttore dell’area tecnica (quasi ufficiale) rossonero, Leonardo, ha avuto un incontro ieri con Marotta e Paratici, a Milano. Si è parlato di Higuain, ovviamente, ma non solo. Si sta ipotizzando anche un clamoroso ritorno di Bonucci in bianconero e tanto altro.

MILAN, BONUCCI PER ARRIVARE AD HIGUAIN: LA JUVE RIFIUTA

Che il Milan stia seguendo Higuain è ormai noto. Tuttavia, le alte richieste della Juve stanno bloccando l’evoluzione di una vera e propria trattativa. Marotta chiede circa 60 milioni di euro, cifra che il Milan non può versare al momento. Per questo Leonardo avrebbe proposto di inserire Bonucci nell’affare. La risposta dei dirigenti bianconeri è stata fredda: il giocatore deve ancora finire di essere pagato dai rossoneri. Per questo si preferirebbe tenere separate le due situazioni. Un’altra soluzione potrebbe essere l’inserimento del cartellino di Marko Pjaca. Il croato potrebbe essere girato insieme a Higuain per aumentare l’offerta cash. Il Milan ha inoltre avuto contatti con il fratello e agente del “Pipita”, da cui è emerso che il ragazzo preferirebbe restare in Italia piuttosto che trasferirsi a Londra, sponda Chelsea. A riferirlo è Il Corriere dello Sport.

IL MILAN CHIEDE CALDARA; LA JUVE PROPONE BENATIA

Tornando dunque a Bonucci, la Juventus non avrebbe intenzione di sborsare cifre cash eccessive. Per questo la volontà sarebbe quella di inserire qualche contropartita. Leonardo avrebbe chiesto Caldara ma Marotta e Paratici sarebbero tutt’altro che entusiasti. L’idea dei bianconeri sarebbe dunque quella di proporre nell’affare il cartellino di Benatia.

LASCIA UN COMMENTO