Atalanta, ag. Cornelius: “Vergognoso essere tenuto in ostaggio in questo modo”

Buona la prima per l’Atalanta in Serie A: i nerazzurri battono 4-0 in casa il Frosinone e iniziano il campionato guadagnando 3 punti meritatissimi. A Bergamo, però, non sono tutti contenti. Intervistato da Ekstrabladet l’agente di Andreas Cornelius, Per Steffensen, svela il desiderio di andare via dell’attaccante danese.

“L’ATALANTA NON L’HA VOLUTO LASCIARE ANDARE”

“Fin dall’inizio abbiamo avuto la spiacevole sensazione che Gasperini non fosse d’accordo con i dirigenti sull’acquisto di Cornelius. A luglio abbiamo parlato con il club e abbiamo ricevuto il via libera per trovare una nuova squadra al mio assistito. Una squadra importante in Italia ci ha offerto tanti milioni per il suo cartellino e un ingaggio molto più alto di quello che percepisce a Bergamo, ma l’Atalanta ha chiesto di più e non l’ha voluto lasciare andare. È vergognoso che Cornelius sia tenuto in ostaggio in questo modo, ma non è inusuale quando si tratta di un patrimonio di una società che vuole guadagnarci”. Queste le pesanti dichiarazioni di Steffensen.

LASCIA UN COMMENTO