Manchester City, emergenza portiere: tentativo per Keylor Navas?

Il Manchester City, dopo l’infortunio di Claudio Bravo, si trova in emergenza portieri, con il solo Ederson a disposizione. Il portiere cileno si è rotto il tendine d’Achille e dovrà star fuori circa sei mesi. Bravo è il portiere di coppa di Guardiola, che ora invece potrà contare su un solo portiere. Situazione complicata, ma il City pensa a come risolvere la situazione. L’idea sarebbe quella di ingaggiare Keylor Navas del Real Madrid. Tuttavia, ci sono non poche complicazioni.

MANCHESTER CITY SU KEYLOR NAVAS: LA SITUAZIONE

Secondo quanto riferisce Sky Sport, il City avrebbe messo Navas nel mirino. Come sappiamo però il mercato in entrata in Premier League è chiuso. L’idea sarebbe quella di chiedere un permesso alla Federazione, la cosiddetta “cessione di emergenza”. Ammesso che questa venga concessa, i Citizens dovrebbero fare i conti con il Real Madrid e con il giocatore. I Blancos hanno comprato Courtois, il quale sarà titolare. Navas sarebbe il secondo portiere. Tuttavia, il Real, vendendo il costaricano. si troverebbe a sua volta senza portiere. Inoltre, lo stesso ex portiere del Levante dovrebbe lasciare Madrid per fare comunque il secondo a Manchester. Ipotesi difficile, utopia invece pensare che quest’ultimo possa rescindere il contratto con il suo club attuale per volare in Inghilterra. Insomma, il City ha un’emergenza portiere e la situazione è tutt’altro che semplice da risolvere.

LASCIA UN COMMENTO