Burdisso annuncia il ritiro: “Ho fatto tutto quel che sognavo da bambino”

Nicolas Burdisso appende gli scarpini al chiodo. All’età di 37 anni il forte difensore argentino ha chiuso la sua lunga carriera, che lo ha visto protagonista prima con il Boca Juniors e poi con le maglie di Inter, Roma, Genoa e Torino. Proprio in granata ha disputato la sua ultima stagione in Serie A, collezionando 25 presenze. In carriera ha vinto 4 scudetti, 2 Coppe Italia e 3 Supercoppe. Burdisso ha dato l’addio al calcio tramite un bel post su instagram, che lo ritrae mentre abbraccia Diego Armando Maradona.

BURDISSO: “IL CALCIO È IL MIO STRUMENTO PER ESSERE FELICE”

Questo il testo del bel messaggio pubblicato da Burdisso sul suo profilo social:

Oggi a 19 anni dal mio esordio è il momento di chiudere la mia avventura come calciatore. Grazie a tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso, a Dio e alla mia famiglia, ai compagni e le squadre, allenatori e sopratutto tifosi. Il calcio è il mio strumento per essere felice e migliorare ogni giorno come persona e continuerà ad esserlo. Sono orgoglioso e soddisfatto. Ho fatto tutto quello che sognavo da bambino“.

L’addio di un giocatore professionale e appassionato come Nicolas sicuramente dispiace. Si tratta di un ragazzo esemplare per impegno, correttezza e morale, che dovrebbe essere d’esempio per molti altri giocatori.

LASCIA UN COMMENTO