Inter, Antonello: “Il contratto di Icardi? C’è voglia di rinnovare”

Prove di rinnovo tra l’Inter e il suo bomber, Mauro Icardi. Alla vigilia del derby di Milano Alessandro Antonello, amministratore delegato dei nerazzurri, ha fatto chiarezza su un eventuale prolungamento del contratto del centravanti argentino che scade a giugno 2021, rilasciando le seguenti dichiarazioni a Radio Rai: Il contratto di Mauro Icardi ha una scadenza molto lunga, stiamo parlando ma non c’è fretta, il clima è molto sereno e cordiale. Stiamo affrontando l’argomento con estrema serenità e tranquillità da entrambe le parti perché c’è la voglia di rinnovare“. 

I NUMERI DI ICARDI: CENTRO DEL PROGETTO INTER

Icardi è stato un giocatore fondamentale per l’Inter negli ultimi anni, giocando sempre da protagonista assoluto e mettendo in scena prestazioni da vero campione, collezionando in cinque anni ben 190 presenze 112 reti e 25 assist.

Il venticinquenne vanta anche due titoli di capocannoniere della Serie A nella stagione 2014-2015 con 22 gol (a pari merito con Luca Toni) e nel 2017-2018 con 29 reti (a pari merito con Ciro Immobile).

LASCIA UN COMMENTO