Barcellona, Malcom chiude all’addio: “I miei sogni stanno diventando realtà”

La vicenda di Malcom ha sicuramente infiammato il mercato estivo in Italia e non solo. Il brasiliano, dopo essere stato seguito a lungo dall’Inter, era praticamente un giocatore della Roma. Il ragazzo era addirittura in attesa di prendere l’aereo per Roma, quando poi il Barcellona convinse il Bordeaux con un’offerta più alta (circa 40 milioni di euro). La vicenda fece infuriare Monchi e Pallotta, vista la poca correttezza dell’entourage del giocatore e del presidente del club francese. L’avventura del classe ’97 però non sta andando come sognava quella sera in aeroporto, visto che in blaugrana ha collezionato la miseria di 105 minuti tra Liga e Copa del Rey, spalmati in tre partite. L’ex Bordeaux sembra davvero non rientrare nei piani di Valverde, tanto che spesso lo ha relegato alla tribuna. Per questo motivo le voci su un suo addio a gennaio si sono intensificate. L’esterno brasiliano però ha deciso di mettere a tacere le voci tramite un messaggio sul suo profilo instagram.

BARCELLONA, MALCOM: “QUI PER REALIZZARE I MIEI SOGNI”

Questo il testo del messaggio di Malcom:

Per quanto riguarda le notizie pubblicate in Spagna, voglio chiarire che sono venuto a Barcellona con molti obiettivi e chiunque mi conosca sa bene quanto sia determinato. Sono contento dell’evoluzione della mia carriera e i miei sogni stanno diventando realtà ogni giorno che passa. Anche la mia famiglia si è ambientata bene in città e, in sintesi, continuerò a lottare per tutto ciò che desidero e per i miei sogni“.

Negli ultimi giorni si era parlato addirittura della proposta di prestito da parte dell’entourage del giovane attaccante a Inter e Roma. Voci subito smentite dunque, ma che, per come vanno le cose, lasciano qualche dubbio sulla permanenza in Catalogna.

LASCIA UN COMMENTO