wwwe

Maurizio Sarri è stanco: l’allenatore del Chelsea vuole una decisione della società sul futuro di Eden Hazard. Con il suo solito modo di fare estremamente diretto è il tecnico dei Blues a prendere posizione in conferenza stampa.

“SONO L’ALLENATORE, NON IL PRESIDENTE”

“Credo che il Chelsea debba risolvere questo problema, una volta per tutte. Non so se resterà a lungo con noi, ma credo sia arrivato il momento di prendere una decisione. Io non ho il potere di scegliere il suo futuro: sono l’allenatore, non il presidente. Non mi occupo di mercato. Con Hazard posso solo parlare della posizione in campo”. Così l’ex allenatore del Napoli. In arrivo una nuova offerta del Real Madrid?