Calciomercato gennaio 2019: il pagellone della Serie A

Alle ore 20.00 di giovedì 31 gennaio si è concluso il calciomercato di gennaio 2019 della Serie A.

Alcune squadre si sono rafforzate, altre indebolite. La redazione di Ok Calciomercato ha deciso di analizzare e giudicare nel dettaglio le operazioni portate a termine dalle venti squadre che compongono il maggiore campionato italiano. Ecco il nostro pagellone.

ATALANTA VOTO 5.5

I bergamaschi hanno acquistato dalla Fluminense un giovane difensore brasiliano molto promettente, Roger Ibañez, ma hanno ceduto calciatori che potevano allungare la rosa come Emiliano Rigoni, Tumminello e Valzania.

BOLOGNA VOTO 7

La squadra emiliana ha innanzitutto cambiato allenatore mettendo sotto contratto Sinisa Mihajlovic ed è corsa ai ripari in tutti i reparti della rosa: in attacco è arrivato Sansone, a centrocampo Soriano ed Edera e in difesa Lyanco. Il presidente Saputo ha inoltre ceduto due esuberi, Crisetig e De Maio.

CAGLIARI VOTO 6

I sardi hanno comprato molto, tra i tanti spiccano i nomi di Thereau, Luca Pellegrini, Cacciatore e Birsa. Pesanti invece le cessioni di giocatori fondamentali come Farias e Sau.

CHIEVO VOTO 5+

I clivensi hanno ceduto giocatori importanti come Birsa, Obi e Radovanovic. Tra gli acquisti troviamo il ritorno di Schelotto e l’esterno ex Chelsea Lucas Piazon.

EMPOLI VOTO 6.5

Il mercato dei toscani inizia con uno scambio di prestiti con la Fiorentina di Dragowski e Terracciano. Poi la pesante cessione di Zajc che viene rimpiazzata con due colpi cagliaritani, Farias e Pajac. In coda l’arrivo del giovane Dell’Orco dal Sassuolo.

FIORENTINA VOTO 7+

L’acquisto di Luis Muriel ha infuocato la piazza viola che si sta già gustando i suoi gol e le sue giocate. Sono arrivati anche il giovane centrocampista Zurkowski e Terracciano al posto di Dragowski. Per quanto riguarda le cessioni, molto bene: Corvino ha ceduto in prestito giovani come Sottil e venduto esuberi come Maxi Olivera e Thereau.

FROSINONE VOTO 6+

I ciociari hanno preso un rinforzo rilevante per ogni settore della rosa: in difesa Simic dal Milan, a centrocampo Viviani dalla Spal e in attacco l’ex Sassuolo Trotta. In uscita spiccano i nomi di Perica e Campbell.

GENOA VOTO 6

I grifoni hanno venduto per quaranta milioni la rivelazione del campionato, Piatek. A rimpiazzarlo Antonio Sanabria dal Betis che già al suo esordio ha fatto molto bene. Per rinforzare il centrocampo Perinetti opta per Radovanovic e l’inatteso ritorno di Sturaro; in porta arriva Jandrei dalla Chapecoense e in difesa Pezzella dall’Udinese. Se il Genoa non avesse ceduto nelle ultime ore di mercato Romulo, il mercato sarebbe stato da 6,5.

INTER VOTO 5.5

Per rimpiazzare l’infortunato Vrsaljko, i nerazzurri hanno puntato sul terzino del Southampton, Cedric Soares. Attesa per come sarà risolto il caso Perisic.

JUVENTUS VOTO 5

Ramsey subito avrebbe fatto molto comodo visti gli acciacchi che i bianconeri hanno a centrocampo. Così non è successo, la mezzala inglese arriverà a giugno. Benatia è stato ceduto in Qatar e per rimpiazzarlo torna a Torino l’esperienza di Martin Caceres.

LAZIO VOTO 5.5

L’unico acquisto della Lazio arriva nelle ultime ore, e porta il nome di Romulo. Bene invece le cessioni: partono in prestito i giovani Rossi, Lombardi e Murgia che avevano bisogno di più spazio.

MILAN VOTO 7

Per gli acquisti di Paquetà e Piatek, i rossoneri ben settantacinque milioni. Il diavolo ne esce bene anche con il Fair Play Finanziario vendendo al Chelsea Gonzalo Higuain.

NAPOLI VOTO 5

L’unico movimento del Napoli è la cessione in prestito di Rog al Siviglia.

PARMA VOTO 5+

I crociati potevano fare sicuramente meglio. Tra gli acquisti spiccano i nomi dei due centrocampisti Machin e Kucka, mentre partono Deiola e Ciciretti. Rilevante inoltre il prestito di un giovane attaccante, Schiappacasse, che arriva dall’Atletico Madrid.

ROMA VOTO 5

Alla Roma serviva un difensore e non è arrivato. Anzi, ne è stato ceduto uno. Luca Pellegrini infatti approda al Cagliari in prestito secco fino a giugno.

SAMPDORIA VOTO 7-

I blucerchiati acquistano due buoni attaccanti: Gabbiadini dal Southampton e Sau dal Cagliari. Escono, invece, alcuni esuberi per poche migliaia di euro.

SASSUOLO VOTO 5

Le cessioni di Trotta ma soprattutto di Boateng sorprendono tutti. Ma chi li rimpiazza?

SPAL VOTO 6

Mercato equilibrato tra entrate ed uscite. Arriva il portiere Viviano, Regini dalla Sampdoria e Murgia dalla Lazio. In uscita Everton Ruiz e Viviani.

TORINO VOTO 5

Arrivano molti giovani, il volto più noto è Marcos dal Barcellona. Escono giocatori preziosi per la squadra di Mazzarri: Soriano, Lyanco ed Edera. Se il Torino vuole l’Europa, così è dura.

UDINESE VOTO 6

Vengono ceduti molti esuberi come Vizeu, Machis e Pezzella. Arrivano in rosa il terzino Zeegelaar, l’attaccante ex Roma Stefano Okaka e De Maio dal Bologna. Colpo last minute, il centrocampista Sandro dal Genoa.

LASCIA UN COMMENTO