Consigli fantacalcio – Chi schierare nel weekend di Serie A

Dopo il ritorno dei sedicesimi di Europa League e i turni di andata degli ottavi di Champions League, siamo giunti alla 25esima giornata del campionato di Serie A. Consigli fantacalcio: ecco su chi puntare.

Milan – Empoli

Il Milan che, dopo la grande prestazione di Bergamo, si conferma la squadra più in forma del momento, si trova davanti l’Empoli in una sfida che, almeno sulla carta, sembra già scritta. Tra i rossoneri Piatek consigliatissimo, oltre a Çalhanoglu che finalmente si è sbloccato e vorrà continuare su questa strada. Non ci sarà Suso per squalifica. Può essere il momento di lanciare Castillejo. Nell’Empoli si può pescare molto poco, la difesa del Milan è la migliore del 2019 e l’attacco degli azzurri potrebbe faticare parecchio. Chi è in cerca di una sufficienza può puntare su AcquahKrunic.

Torino – Atalanta

Scontro ad alta tensione, cruciale per le aspirazioni europee di entrambe le squadre. Un Torino in buona forma, che viene dal punto guadagnato a Napoli, ospita un’Atalanta in flessione che invece viene dalla sconfitta casalinga contro il Milan e cerca subito il riscatto. La difesa granata difficilmente tradisce, ragion per cui si può puntare sul solito N’Koulou, mentre chi è in cerca di bonus potrebbe puntare su Belotti, ormai in astinenza dal gol da più di due mesi. Tra gli orobici si può schierare Zapata, deludente all’ultima e pronto a colpire di nuovo, e riproporre Freuler. A centrocampo dovrebbe giocare anche Pasalic, complice la squalifica di De Roon.

Frosinone – Roma

Roma da schierare in blocco contro un modesto Frosinone. Specialmente Zaniolo, a secco nell’ultima, e Olsen, super contro il Bologna. Tra i padroni di casa c’è molto poco, chi vuole si può aggrappare agli eventuali bonus di Ciano. Difesa off-limits.

Sampodoria – Cagliari

La Samp arriva da tre sconfitte di fila e per provare a rialzarsi si affiderà sicuramente a Fabio Quagliarella, rimasto a secco in tutte e tre le partite precedenti. In difesa torna Colley, da buona affidabilità, mentre a centrocampo Praet è in cerca di riscatto. Il Cagliari fuori casa ha un rendimento pessimo e, per strappare dei punti, si affiderà soprattutto a Pavoletti. Non ci sarà Joao Pedro per squalifica. Con la difesa meglio non rischiare.

Bologna – Juventus

I bianconeri arrivano a questa sfida dopo la bruttissima sconfitta contro l’Atletico e vorranno dare una prova di forza immediata. Juventus da mettere in blocco in un match da vincere e bene. Ronaldo (ovviamente) su tutti nonostante la possibile partenza dalla panchina. A centrocampo ci sarà Bentancur mentre in attacco potrebbe giocare Bernardeschi, in questo caso copritevi con una riserva. Il Bologna non sembra avere le armi per contrastare i bianconeri, quindi pescare con attenzione. I più coraggiosi possono tentare Sansone, autore del gol vittoria contro i campioni d’Italia quando giocava nel Sassuolo.

Chievo – Genoa

Il Chievo ha più di un piede in B ed è chiamato a far punti disperatamente. Giaccherini non ci sarà per squalifica. Chi punta al modificatore può schierare Sorrentino, autore sempre di ottime prestazioni, consapevole però di probabili malus. Pellissier  non ce la fa. Genoa in forma che viene dalla bella vittoria in rimonta contro la Lazio. Si deve schierare Sanabria che, fino ad ora, ha raccolto egregiamente la pesante eredità di Piatek. Sì ai terzini (CriscitoBiraschi), mentre a centrocampo si può pescare Lerager per chi è in emergenza.

Sassuolo – Spal

Sfida tra squadre che non vivono un bel momento e vengono entrambe da due sconfitte. Nessuna delle due vuole commettere altri errori in una partita che si preannuncia abbastanza chiusa. Il Sassuolo conta su  Djuricic per sbloccarla. In difesa sì a Magnani, più Lirola di Rogerio. Nella Spal si può puntare su Petagna, in stato di grazia. Sfida tesa in cui potrebbero esserci vari ammoniti, attenzione.

Parma – Napoli

Il Napoli dopo i due stop con Fiorentina e Torino non può permettersi altri passi falsi. Sì a Milik, all’andata autore di una doppietta, che potrebbe andare a segno dopo le tante occasioni sprecate nelle scorse partite. In difesa Koulibaly è una certezza, più Malcuit di Ghoulam, che dal suo lato trova Gervinho, un cliente sempre molto scomodo. Allan è tornato quello di prima mentre Kucka viene da una prestazione positiva. Chi crede nella legge dell’ex può schierare Inglese.

Fiorentina – Inter

Big match di questa giornata. Nella Fiorentina Muriel è a secco da varie partite e vorrà ritrovare la via del gol. Stesso discorso per Chiesa: uno dei due probabilmente andrà a segno. L’Inter deve continuare a macinare punti. Gli uomini del momento sono il ritrovato Perisic Lautaro Martinez, che in assenza di Icardi ha l’occasione per dimostrare tutto il suo valore. In difesa ci si può fidare di Skriniar mentre dal lato viola è meglio non rischiare con i terzini. A centrocampo si può puntare su Veretout.

Lazio – Udinese

Partita rinviata a data da destinarsi quella tra Lazio e Udinese. Si può scegliere se optare per il 6 politico o aspettare che la giochino.

LASCIA UN COMMENTO