wwwe

In casa Napoli si inizia già a pensare al futuro. Le premesse per la prossima sessione di mercato sono buone: Carlo Ancelotti rappresenta una garanzia in panchina anche sotto l’aspetto manageriale, a detta dello stesso tecnico i big del Napoli non si muoveranno ed inoltre c’è bisogno di acquisti mirati già identificati.

Tra questi acquisti rientra, in maniera prioritaria, un regista/centrocampista centrale capace di sostituire Hamsik, il cui addio è arrivato questo gennaio, ma anche lo stesso Jorginho, la cui partenza non è mai stata sopperita.

Ecco che l’idea arriva direttamente dalla Spagna, più precisamente dal Real Madrid. Il nome nuovo sul taccuino di Giuntoli, come riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, è quello di Federico Valverde, giovane talento uruguaiano alla corte di Florentino Perez.

Valverde al Napoli? I dettagli

Il profilo di Federico Valverde è uno di quelli che al Napoli piace tanto. Un affare che rispecchia a pieno le idee societarie e che sembra trovare gradimento da parte di Ancelotti. Un calciatore giovane, importante nel presente ed ancora più importante in futuro.

Federico-Valverde-Real-Madrid

 

Il classe ’98 del Real Madrid costerebbe al Napoli 18 milioni e non ci sarebbero particolari problemi di stipendio. Ecco perché i margini di trattativa ci sono tutti, ora tocca vedere come e se si svolgerà l’affare.

Chi è Federico Valverde? La carriera

Federico Valverde è un calciatore uruguaiano e centrocampista centrale del Real Madrid. Nasce il 22 luglio del 1998 a Montevideo. Cresce calcisticamente nelle giovanili del Penarol, con cui debutta nel 2015 disputando la sua prima partita.

Qui conclude la sua prima stagione professionistica con 13 presenze ed il titolo di Campione dell’Uruguay con la sua squadra. Stagione che lo porta alla corte del Real Madrid nel 22 luglio 2016, acquistato per 5 milioni di euro.

Federico-Valverde-deportivo-la-coruna

Inizialmente il giovane Federico viene inserito nella seconda squadra, il Real M. Castilla; la stagione successiva viene poi mandato in prestito al Deportivo La Coruna. Qui colleziona ben 24 presenze, non riuscendo però ad evitare, col suo club, la retrocessione.

Dopo la parentesi col Deportivo arriva finalmente la grande occasione per Valverde: il centrocampista uruguaiano viene confermato nella rosa del Real Madrid. In questo suo primo “vero” anno con i blancos il giovane regista ha già collezionato 11 presenze in Liga ed addirittura 4 in Champions.

Un bottino niente male per un ragazzo così giovane ed in una squadre così piena di talenti come quella del Real Madrid. Tanti piccoli segnali che possono far presagire un futuro roseo sotto il nome di Federico Valverde. Le premesse ci sono tutte, il Napoli ci crede e tanto.

Federico-Valverde-uruguay

Chi è Federico Valverde? Il video