wwwe

Siamo ad aprile e la stagione 2018/19 è ormai agli sgoccioli, tanto che le trattative per affari che si svilupperanno in estate sono già in corso. Sotto i riflettori in casa Milan vi è il centrocampista argentino classe ’86 Lucas Biglia, corteggiato dagli argentini del Boca Juniors. Enzo Montepaone, agente del calciatore, è stato intervistato da SportNews.eu: di seguito le sue dichiarazioni.

Sulle condizioni di Biglia

“Lucas sta bene, è di buon umore e sta lavorando duramente per trovare il massimo della forma: ora conta solo dare il massimo per centrare l’obiettivo Champions”.

Sulla permanenza al Milan

“Lucas ha in testa solo il Milan e vuole finire la stagione al meglio con i rossoneri. La prossima settimana sarò in Italia per parlare con il club e vediamo. Ci confronteremo e capiremo qualcosa di più tutti”.

Sulle offerte arrivate

“C’è di vero che abbiamo ricevuto una offerta importante da un grande club francese, non posso dire chi, ma è un top club della Ligue 1. Poi ci sono altre richieste ma al momento la volontà di Lucas è solo quella di proseguire con il Milan. Finiamo la stagione e vediamo”.

Sul Boca Juniors

“Si è vero. Il Boca me lo ha chiesto, ma ho risposto che aspettiamo la fine del campionato e poi vediamo quello che è meglio. È la seconda volta in 5 anni che il Boca mi chiede Lucas. Al momento non credo che Biglia possa tornare a giocare in Argentina”.

La stagione di Biglia

Non è stata una stagione facile per il numero 21 ex Lazio: solo 14 partite giocate (complice anche l’infortunio al polpaccio rimediato durante un allenamento di inizio novembre) e un solo goal segnato (a Verona contro il Chievo lo scorso 9 marzo nel match terminato 2-1 per i rossoneri). Se aggiungiamo anche il battibecco con il compagno Franck Kessié durante il derby del 17 marzo, che ha destato non poche polemiche, le possibilità di permanenza del “principito” a Milano sono relativamente basse. Parti al lavoro per trovare una soluzione.