wwwe

Edoardo “Edy” Reja torna in sella. Il tecnico ex Napoli, infatti, è ufficialmente il nuovo commissario tecnico dell’Albania. La nazionale albanese, dunque, continua ad affidarsi alla scuola italiana, dopo l’exploit di Gianni De Biasi e la ben diversa avventura di Christian Panucci, sollevato dall’incarico nelle scorse settimane.

Albania, Duka: “Con Reja puntiamo ad Euro 2020”

Il presidente della Federazione, Armand Duka, ha così commentato l’annuncio: “Sono contento della scelta che abbiamo preso, Reja è un allenatore di grande esperienza. Mi auguro che la nazionale possa avere buoni risultati ed essere un candidato ad andare nelle finali dell’Euro 2020“.

D’altro canto, Reja ha spiegato di aver firmato un contratto fino a novembre: “Concludiamo questa prima parte poi vediamo se ci sono le condizioni per poter lavorare ancora. Devo sapere come funziona la federazione e il calcio albanese, e soprattutto devo ottenere i risultati“. La selezione ha vinto contro l’Andorra e perso contro la Turchia nella partita che poi è costata l’esonero a Christian Panucci.

Reja torna ad allenare dopo quasi tre anni, quando subentrò a Colantuono sulla panchina dell’Atalanta: in quell’occasione, il tecnico friulano riuscì a condurre la Dea verso una salvezza tranquilla. Della sua lunga carriera, però, si ricordano soprattutto gli anni di Napoli, quando porta gli azzurri dalla C alla A disputando ben cinque stagioni sulla panchina partenopea.