wwwe

Gareth Bale dovrebbe lasciare il Real Madrid al termine della stagione. È quello che si evince dalle dichiarazioni dell’agente del gallese. Jonathan Barnett ha infatti parlato ai microfoni di Sky Sports UK riguardo il futuro del suo assistito: “Gareth Bale vorrebbe restare al Real Madrid. Non sono sicuro però che Zidane voglia che resti. Il giocatore ha un contratto, sarebbe felice di arrivare fino al 2022. Secondo me è uno dei migliori 3-4 al mondo, ma il calcio è fatto di opinioni e Zidane non la pensa così: è la sua opinione. Tornare in Premier? Possibile se qualcuno mette mano al portafogli e paga. Quanto costa? Un sacco di soldi”.

Bale verso l’addio al Real

Alla fine della scorsa stagione, nonostante la doppietta in finale di Champions League, il futuro del gallese era ancora molto incerto e probabilmente solo l’addio di Zidane lo convinse a restare a Madrid. Ora con il ritorno dell’allenatore francese il problema è riemerso e secondo i media spagnoli Bale è nella lista dei partenti, insieme a Ceballos e Marcos Llorente.

Nonostante l’infortunio di Benzema, nell’ultima partita di campionato contro il Villarreal, Bale non è stato nemmeno convocato. Questo segnale, insieme alle dichiarazioni dell’agente, rendono sempre più probabile l’addio del gallese.