Dopo giorni di trattative, la Roma si appresta a chiudere il primo colpo in difesa dopo l’addio di Manolas. Si tratta di Gianluca Mancini. Il centrale è stato seguito con assiduità dai giallorossi, che hanno spinto con l’Atalanta per trovare un accordo al più presto.

Roma, trovato l’accordo per Mancini

Secondo quanto riferito da Sky Sport, il matrimonio tra Roma e Mancini si farà. Dopo giorni di trattative, di stallo e di rilanci, finalmente le due società sembrano essere riuscite a trovare un accordo.

La cifra del trasferimento dovrebbe aggirarsi intorno ai 21 milioni di euro, più 5 di bonus. La formula sarà quella del prestito a 2 milioni con obbligo di riscatto fissato a 19. Numeri importanti per il centrale classe 1996, che avuto modo di mettersi in mostra nell’Atalanta dei sogni di Gasperini.

Sempre Sky Sport fa sapere che le visite mediche del ragazzo sono state fissate per mercoledì a Villa Stuart.

L’ormai ex Atalanta dovrebbe andare a comporre la coppia difensiva della Roma del prossimo anno. L’idea del ds Petrachi sarebbe quella di affiancargli un giocatore più esperto, come Alderweireld o N’koulou.