La prossima giornata di fantacalcio nasconde “chicche” e sorprese, perché partite come Brescia – Fiorentina, Udinese – Torino, Sassuolo – Inter e Milan – Lecce potrebbero rivelarsi fondamentali per la conquista dei tre punti.

Se si vuole stupire il proprio avversario e portare a casa il bottino pieno è il momento di travestirsi da Sherlock Holmes e iniziare ad immedesimarsi nella figura di chi, per molti critici, rappresenta il più celebre investigatore della storia del giallo. Vi state chiedendo cosa c’entra il giallo con il fantacalcio? Molto semplice, chi vince il campionato di solito ha tra le proprie doti quella del fiuto per le scommesse di giornata, non è sempre e solo fortuna ma spesso è ricerca e cura maniacale del dettaglio. Occhio quindi a non sottovalutare nessun componente della vostra rosa perché, spesso, fa più male un gol in panca rispetto al bene di un gol in campo. Il prossimo turno è ricca di spunti e di possibili sorprese: andiamo assieme alla scoperta dei possibili jolly di giornata

Portieri

Olsen (Cagliari) – Il ds Carli ci ha visto lungo nel suo rilancio. Contro la Spal è facile che continui nel suo trend stagionale. Rinato.

Sirigu (Torino) – Portiere che, data un’Udinese che fa tantissima fatica a concludere a rete, potrebbe concludere la partita della Dacia Arena da imbattuto. Cleen Sheet?

Joronen (Brescia) – Dei portieri low cost la miglior scelta della settimana perché, anche dovesse subire gol, salva sempre il suo fantavoto con prestazioni di alto livello. Continuità di rendimento.

Difensori

Hateboer (Atalanta) – Non ha ancora segnato quel gol che ha sfiorato più volte e contro la Lazio potrebbe arrivare l’inserimento giusto per sbloccarli. Puntateci con fiducia.

De Ligt (Juventus) – E se mettesse finalmente una incornata giusta da corner? +3?

Vicari (Spal) – Onesto difensore centrale che, questa domenica, dovrebbe arrivare tranquillamente al 6. Scelta onesta.

Spinazzola (Roma) – I suoi piedi non sono da terzino ma da centrocampista avanzato e in una partita dove ci saranno parecchi cambi gioco improvvisi può dire la sua. Possibilità di +1!

Aina (Torino) – Potrebbe partire dal primo minuto e portare Bonus assist da dietro.

Darmian (Parma) – Un match da tripla dove sconsigliamo i difensori centrali ma non l’ex Manchester perché potrebbe essere parecchio pericoloso nella metà campo avversaria. Può dire la sua.

Centrocampisti

Parolo (Lazio) – Le sue qualità di inserimento potrebbero rivelarsi preziose per battere Gollini. Non sottovalutatelo.

Duncan (Sassuolo) – Pur giocando contro una delle favorite per lo scudetto si può schierare perchè nelle partite dove c’è da lottare lui riesce a prendere voti positivi. Concretezza sempre utile.

Ramirez (Sampdoria) – Potrebbe essere la mossa a sorpresa di Ranieri per spaccare la partita. Fantasia necessaria.

De Paul (Udinese) – Non puntateci come prima scelta ma come buona alternativa perchè le occasioni da gol potrebbero arrivare ma non così abbondanti. Usare ma con cautela.

Kucka (Parma) – Finalmente tornato al suo livello fisico dopo 2 settimane. Potrebbe sfruttare le sue doti balistiche da fuori area. Pronto a far partire il colpo.

Paquetà (Milan) – Pioli ha fiducia in lui e in casa contro il Lecce si può rischiare anche se giocherà mediano e non trequartista. Fiducia condizionata.

Attaccanti

Simeone (Cagliari) – Per questa giornata ci si può fidare del Cholito oltre che di Joao Pedro, ormai Fuori dall’anonimato.

Okaka (Udinese) – La squadra di Tudor è quasi appesa all’attaccante italo-nigeriano che contro i centrali del Torino potrebbe far valere il proprio fisico. Toro di sfondamento.

Piatek (Milan) – Potrebbe essere proprio contro un Lecce che subisce un po’ troppo l’occasione giusta per tornare al gol. Pum pum salentino?

Inglese (Parma) – Smaltite le noie fisiche ed l’influenza è pronto a far ammattire Zapata e El Yamiq. Tarantolato.

Quagliarella (Sampdoria) – Si sa che il rigorista ha un peso specifico importante per tutti i fantallenatori e contro la Roma potrebbe ritrovare la via del gol anche su penalty. Vecchio ma buono.

Zona mantra

Luis Alberto T (Lazio) – Si puo rischiare come A in un 3511 o in un 4411.

Muriel Pc (Atalanta) – Nella realtà più una A ma in questa settimana come Pc ci può stare.

Callejon W (Napoli) – Anche se gioca come esterno in un centrocampo a 4 potete serenamente impiegarlo come W contro la squadra di Juric.

Veloso MC (Verona) – Può essere un M discreto, come C meglio di no.

Pjanic C (Juventus) – Molto meglio lui di tanti T anche dovreste cambiare il vostro schieramento abituale.

Bisoli MC (Brescia) – Un M che va sempre vicino al gol, che sia la volta buona?

Orsolini WA (Bologna) – Se siete corti di W per avere un voto vicino al 6 o oltre si può anche valutare, assolutamente no come A.

Asamoah Ds E (Inter) – Un ottimo Ds che potrebbe regalare sorprese.

Bastoni Dc (Inter) – Un Dc interessante per la giornata.

Nainggolan CT (Cagliari) – Come C può essere una sorpresa dell’ottavo turno, come T molto meno.

Kurtic CT (Spal) – Vedi sopra ma ancora meno consigliato come T.

Kalinic PC (Roma) – Se chi ha Dzeko si è coperto con lui può inserirlo negli 11 titolare con una buona speranza di vederlo esultare personalmente.