Via Pochettino, dentro Mourinho. Terremoto in Premier League, dove il Tottenham ha deciso per il cambio di allenatore. Il tecnico argentino di origini italiane, che ha portato gli Spurs in finale di Champions League la scorsa stagione, paga il disastroso avvio di quella nuova, di stagione, che vede i londinesi al quattordicesimo posto in classifica in campionato. 3 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte: questo il bilancio del Tottenham nella Premier in corso.

Mou is back

Come annunciato sul sito ufficiale del club, il nuovo allenatore è José Mourinho. Il portoghese fa ritorno in Inghilterra, dove ha guidato nella sua straordinaria carriera Chelsea e Manchester United. Contratto fino al 2023 per lui: guadagnerà 13 milioni a stagione.