Al via la seconda stagione di “Legends – Ci vediamo a Napoli”, Renica e Di Fusco: “Grande orgoglio”

legends
Legends - Foto Alfredo Russo

Il Napoli raccontato da chi ne ha scritto indelebili pagine di storia, tra un passato glorioso e un presente con il tricolore sul petto. Torna “Legends – Ci vediamo a Napoli”, prende il via la seconda stagione del programma nato da un’idea di Antonio Palmieri e prodotto dalla Media Company Nexting e da Sportface.

Mercoledì 14 febbraio alle ore 18.00 su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), e alle 20.00 su Napoflix (86 del digitale terrestre) e sulla nuova piattaforma Sportface TV (tv.sportface.it) andrà in onda la prima puntata del 2024: in studio la conduttrice Jolanda De Rienzo, le leggende del Napoli Alessandro Renica e Raffaele Di Fusco e le guest star della prima puntata Giuseppe ‘Palo ‘e Fierro’ Bruscolotti (secondo calciatore con più presenze nella storia del Napoli dopo Marek Hamsik) e Pino ‘Batman’ Taglialatela, recordman nella storia della Serie A come primo portiere pararigori.

Dopo aver accolto nella prima stagione vere e proprie icone della storia del Napoli quali Careca, Zola, Vinicio, Luciano Castellini, Alemão, Paolo Cannavaro, Ciccio Romano, Eraldo Pecci e tantissimi altri, “Legends – Ci vediamo a Napoli” ospiterà anche quest’anno le “Legends” azzurre, ovvero i calciatori che hanno fatto la storia del calcio a Napoli, dall’epoca del primo scudetto con Diego Armando Maradona fino ai protagonisti più recenti. Dopo il successo dello scorso anno, tornano a Napoli i big del calcio che hanno indossato nel tempo la maglia azzurra e lo fanno in grande stile, facendo il salto sul tv nazionale. Sarà Sportitalia a trasmettere la produzione tv. Ricordi, aneddoti e curiosità del passato con un occhio di riguardo per l’attualità e anche commentando tutte le squadre di Serie A e della Champions League.

Jolanda De Rienzo, Alessandro Renica e Raffaele Di Fusco sono pronti ad aprire le porte del loro studio alle leggende. “La ripartenza di ‘Legends’ ci riempie di orgoglio – le parole di Renica –. Abbiamo grande voglia di tornare a parlare del Napoli insieme al nostro pubblico, che ci ha sempre fatto sentire la sua vicinanza”. Carico anche Di Fusco: “Siamo felici che il programma venga trasmesso a livello nazionale, non solo su Napoflix ma anche su Sportitalia e Sportface TV. Sarà una bella sfida che ci riempie di entusiasmo e orgoglio. Ci divertiremo anche quest’anno: gli ospiti sono tutti nostri ex colleghi e amici, sarà un vero e proprio salotto televisivo”.

Il successo della scorsa stagione in termini di ascolti tv e streaming ci ha permesso di consolidare sul piano nazionale il progetto ‘Legends’ – spiega Antonio Palmieri, CEO di Nexting e head of content di Sportface TV – si configura in un percorso di crescita e internazionalizzazione che vede come punto di forza la piattaforma OTT di Sportface TV. La squadra è carica per questa seconda stagione, pronta a partire cavalcando l’onda di quella passata, piena di soddisfazioni per tutti, ma allargando sempre più i suoi orizzonti grazie ai tanti ospiti che avremo in studio e collegati nel corso delle trasferte internazionali nelle quali accompagneremo tutti i tifosi e gli appassionati. Anche se quest’anno il Napoli non vincerà lo scudetto, ne vedremo delle belle”.