Arsenal, dall’Inghilterra i 3 nomi per il dopo – Wenger

La storia tra Wenger e l’Arseanl, dopo 21 anni, sta giungendo al termine. Dopo 20 stagioni passate sulla panchina dei “Gunners”, questa potrebbe essere veramente l’ultima.

In Inghilterra ormai danno per scontata la separazione tra il club e l’allenatore francese, che comunque non ha intenzione di smettere di allenare, con l’obiettivo di arrivare almeno fino a 70 anni:

“Altri quattro anni di carriera? Magari di più o forse meno, si vedrà: non siamo tutti uguali. Ferguson ha smesso perché ne aveva abbastanza, io non sento ancora di essere arrivato a quel punto”

Dunque, se la fine del matrimonio tra Wenger e l’Arsenal sembra ormai cosa fatta, tutt’altro discorso per quanto riguarda il suo sostituto.

PER SOSTITUIRE WENGER SPUNTA ANCELOTTI. ALLEGRI SULLO SFONDO

Sono settimane che si vocifera del possibile approdo di Allegri in Premier League, ma secondo SkySports nelle ultime ore il tecnico della Juventus sarebbe stato scavalcato da un altro italiano.

Infatti, nel classico Sunday Supplement, la redazione inglese ha stilato una lista di papabili sostituti di Arsenè Wenger, in cui non figura l’ex Milan. In compenso, è stato inserito un altro italiano, Carlo Ancelotti, che secondo SkySports rappresenterebbe un vero e proprio sogno per la dirigenza dei Gunners.

Gli altri due nomi in lizza sono Thomas Tuchel (Borussia Dortmund) e Marco Silva (Hull City).