Atalanta, rottura del crociato sinistro per Scalvini: salta Euro 2024

giorgio-scalvini
Giorgio Scalvini - Foto Antonio Fraioli

Enorme tegola per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini e l’Italia del commissario tecnico Luciano Spalletti. Giorgio Scalvini, difensore centrale della Dea, è stato sostituito al minuto 84 della sfida contro la Fiorentina a causa di un grave infortunio e gli esami strumentali hanno confermato le pessime sensazioni iniziali: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il classe 2003 sarà costretto a rimanere ai box per circa 7 mesi, motivo per cui salterà Euro 2024.

Il comunicato dell’Atalanta

Dopo la partita contro la Fiorentina Giorgio Scalvini è stato immediatamente sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nelle prossime ore il calciatore sarà sottoposto ad ulteriore valutazione clinico-specialistica per definire il successivo e idoneo iter”.