Atletico Madrid, primo ciclo di tamponi negativo dopo le positività di Correa e Vrsaljko

allenamento-atletico-madrid

Come comunicato dal sito ufficiale dell’Atletico Madrid, dopo le due positività a sorpresa da coronavirus di Angel Correa e Sime Vrsaljko il primo ciclo di tamponi del gruppo squadra è risultato negativo, compresi anche quelli dell’argentino e del croato.

allenamento-atletico-madrid

Il comunicato

“I giocatori della prima squadra e lo staff tecnico sono stati sottoposti domenica a nuovi test PCR e tutti i risultati sono tornati negativi. Dopo che due primi membri del team sono risultati positivi sabato e seguendo il protocollo sanitario, sono stati effettuati ulteriori esami sui loro parenti, tutti negativi.

I servizi medici del club hanno avuto il permesso di rivelare la loro identità, ponendo così fine alla speculazione.

La prima squadra tornerà ad allenarsi lunedì sera senza Ángel Correa, asintomatico e autoisolante in casa, e Sime Vrsaljko, che si stava riprendendo da un infortunio e non si stava allenando con il gruppo. Il croato è anche asintomatico e rimarrà a casa per decisione dei servizi medici, anche se il suo caso è considerato risolto dalle autorità sanitarie, avendo generato anticorpi (IgG) diversi mesi fa. I medici monitoreranno entrambi i giocatori secondo il protocollo sanitario.

Il club e i suoi servizi medici desiderano ringraziare i media per il rispetto dimostrato per la privacy di questi due giocatori.

Di conseguenza, 21 giocatori della prima squadra e calciatori dell’Accademia Álex Dos Santos, Manu Sánchez, Riquelme e Toni Moya si recheranno martedì nella capitale portoghese per concentrarsi sui quarti di finale della Champions League”.